Milan, Calhanoglu fa il prezioso: l’agente mette in vendita Hakan – CdS

Quasi a sorpresa, Hakan Calhanoglu, potrebbe lasciare il Milan. Il turco, post stop per Covid-19, è sembrato un altro. In un calcio scombussolato dal Coronavirus, il giocatore rossonero sembrava averne giovato più che mai. Le sue prestazioni infatti, al rientro della scorsa stagione, hanno rivelato un calciatore completo e con tanta qualità. Dopo tanta attesa l’ex Bayern Leverkusen stava seriamente soddisfando le tante aspettative. Proprio sul più bello però, la storia potrebbe essere interrotta dal momento che il trequartista è in scadenza di contratto.

Milan, Calhanoglu fa il prezioso: l’agente lo mette in vendita

Napoli Milan
NAPLES, ITALY – JULY 12: Hakan Calhanoglu of AC Milan during the Serie A match between SSC Napoli and AC Milan at Stadio San Paolo on July 12, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Hakan Calhanoglu tira un po’ la corda e per questa ragione potrebbe mettere un punto alla sua storia col Milan. Il giocatore infatti per rinnovare – visto il contratto in scadenza – vuole un contratto che preveda un maxi ingaggio da ben 6 milioni di euro. Una cifra davvero troppo esosa per le casse dei club rossonero sia per la crisi da Covid-19 che per il fair play finanziario – così come informa Il Corriere della Sera. L’agente del giocatore, allora, lo mette in piazza e bussa alla porta dei maggior club per mettere in vendita il turco:

Per proseguire l’avventura il club dovrebbe staccare un assegno da 6 milioni annui, cifra folle in tempi di pandemia e di fair play finanziario. Di certo l’agente sta bussando a più porte, da quella dell’Atletico Madrid alla più vicina della Juventus. La negoziazione per l’accordo prosegue, ma Maldini e Massara sono consapevoli che la strada per la fumata bianca è lunga e dagli esiti imprevedibili

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy