“Messi alla Juventus grazie ad Adidas? Non si può fare se c’è Ronaldo”

Gigi Moncalvo, giornalista de ‘La Verità’, ha commentato ai microfoni di Radio Punto Nuovo la suggestione di mercato Messi: la Juventus può provare il colpo facendo leva sullo sponsor Adidas? Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Se davvero l’Adidas spingesse la Juventus a prendere Messi, dovrebbe rinunciare a Cristiano Ronaldo, perché a quelle condizioni il portoghese non potrebbe più restare. O Messi o Ronaldo, entrambi non si può fare. E poi gli altri sponsor, che appartengono a casa Agnelli, non versano chissà quanto. La Jeep versa 5 milioni all’anno e son pochi, ma pochi davvero per operazioni del genere”.

Messi alla Juventus? Impossibile con Ronaldo

messi
LISBON, PORTUGAL – AUGUST 14: Lionel Messi of FC Barcelona looks dejected during the UEFA Champions League Quarter Final match between Barcelona and Bayern Munich at Estadio do Sport Lisboa e Benfica on August 14, 2020 in Lisbon, Portugal. (Photo by Manu Fernandez/Pool via Getty Images)

“La trattativa con Messi è esistita tra l’argentino e l’Inter. E allora non sapevi con certezza che avrebbe lasciato il Barcellona. Anzi. Adesso la situazione è completamente diversa: ha detto a tutto il mondo di volersene andare e tutto il mondo si sta muovendo di conseguenza. In questa campagna acquisti vedremo davvero chi ha i soldi e chi non. I grandi club stanno mettendo in vendita i prezzi pregiati e/o a fine ciclo. Suarez è uno di questi. In Serie A sarebbe titolare ovunque.

Le ultime sul calciomercato Juventus

“Tornando al mercato della Juventus, Pirlo è completamente privo di difensori. E l’ambiente bianconero sta pompando tantissimo Pirlo, come fosse un predestinato, ma col cavolo! Se la Juventus non avesse avuto la botta di fortuna di averlo preso per l’U23, avrebbero chiesto a Buffon di sedersi sulla panchina della prima squadra. L’idea era quella. E poi si sta sopravvalutando lo spogliatoio. Sarri ha fatto bene, ma l’unico errore che ha commesso è stato andare sullo yacht di Ronaldo a presentarsi e ad accreditarsi. Ha inciso tanto nel rapporto con il resto della squadra”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy