Messi, la clamorosa indiscrezione dall’Inghilterra: nel 2021 sarà del Manchester City

Nonostante la sonora vittoria in casa del Villareal per 4-1, con il ritorno al gol di Antoine Griezmann, il Barcellona non trova pace. Ancora in dubbio la posizione dell’allenatore Quique Setien, ma, soprattutto, in bilico il futuro di Lionel Messi. L’ormai leggenda Argentina, starebbe pensando ad altri team europei. Sarebbe un clamoroso addio dopo una carriera passata a Barcellona. Secondo alcuni media inglesi, Leo, potrebbe addirittura finire al Manchester City dell’amico ed ex mister Pep Guardiola.

IL FUTURO DI LIONEL MESSI

Secondo appunto talkSport, giornale inglese, la squadra in pole position ad oggi sarebbe quindi il Manchester City di Khaldoon Al Mubarak, pronto a ricoprire d’oro la stella argentina una volta scaduto il suo contratto coi blaugrana nell’estate 2021. Anche se, il presidente Bartomeu, ai microfoni di Movistar Tv aveva chiarito sul futuro dell’argentino: “Leo ha detto un’infinità di volte che vuole terminare la sua carriera qui al Barça. Non spiegherò i dettagli di ciò che ci diciamo ogni settimana. Adesso siamo concentrati sulla Liga e sulla Champions League”.

LE PAROLE DI QUIQUE SETIEN

Il tecnico dei blaugrana, qualche giorno fa, esattamente in conferenza pre Villareal, aveva parlato proprio del futuro di Lionel Messi. Le sue parole: “Il rinnovo di Leo? Non speculerò su questo, non l’ho sentito su questo tema. Non ho nulla da dire. Vedo bene a Leo, tutto il resto sono speculazioni e non voglio entrarci. Posso dire solo che si sta allenando bene”. 

Mentre Cadena Ser durante la trasmissione ‘El Larguero‘ sostiene che le ultime vicende abbiano fatto ricredere Messi su un rinnovo che sembrava fatto e scontato. Messi avrebbe deciso di bloccare la trattativa per il rinnovo. Sembra assurdo, ma pare che Leo non voglia rappresentare un problema per il club e sarebbe stufo del comportamento della società nei suoi confronti. L’argentino è stato più volte accusato dal Barcellona di aver deciso per tutti, facendo il male della squadra. Per questo, il capitano sarebbe pronto a rispettare il contratto fino al 2021, per poi lasciare il Barça e cercare una nuova avventura altrove. Allo stesso modo però l’edizione odierna del Mundo Deportivo ha fortemente smorzato queste dicerie: fonti interne dal Barcellona non confermerebbero lo stop delle trattative, mentre l’entourage di Leo preferisce non commentare. Una situazione davvero paradossale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy