Mertens – Napoli, il rinnovo solo una formalità: pronto un biennale. Spunta un’opzione nel contratto

L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport scrive in merito al rinnovo di Mertens. Il belga, prima dell’emergenza Coronavirus, ha incontrato Aurelio De Laurentiis raggiungendo un accordo. Ora, quindi, si tratta di una formalità: manca solo la firma. Di seguito, il quotidiano fornisce ulteriori dettagli sulla situazione.

MERTENS ED IL NAPOLI, IL RINNOVO AD UN PASSO

Mertens, le ultime

“Mertens e Napoli, Napoli e Mertens: il felling è fortissimo e collaudato. Lo ha capito anche Aurelio De Laurentiis che, al di là delle qualità tecniche del giocatore, mai messe in discussione, ha considerato anche il forte attaccamento del nazionale belga alla città e al club. I due si sono incontrati, una quindicina di giorni fa, prima che scattassero le restrizioni in tutto il Paese e hanno discusso del rinnovo, trovando la soluzione ideale per entrambi. L’annuncio dell’accordo ha fatto felice un’intera tifoseria, che vede in lui e Lorenzo Insigne la speranza per il futuro.

L’INTESA CON GATTUSO

E poi, c’è l’intesa con Rino Gattuso. Proprio l’allenatore ha posto come condizione il rinnovo di Mertens per cominciare a discutere la sua conferma per il prossimo anno. Una mera formalità da sbrigare non appena tutto ritornerà alla normalità. Ed in quello stesso momento ci sarà anche la firma dell’attaccante belga sul nuovo biennale che lo porterà al compimento dei 35 anni. Ci sarà un’opzione per un altro anno. Diversamente, a Dries potrebbe essere offerto un ruolo in società. Insomma, per lui, Napoli potrebbe essere per sempre., anche quando deciderà di appendere gli scarpini”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy