Mertens con la Fondazione Cannavaro Ferrara: “Mi sento napoletano anch’io” | VIDEO

Napoli | Dries Mertens si unisce alla campagna di solidarietà lanciata dalla Fondazione Cannavaro Ferrara. Il numero 14 del Napoli ha deciso di donare la propria maglia autografata, indossata nella gara contro il Barcellona. In quella notte di Champions League, al San Paolo, Dries ha raggiunto il primo posto nella classifica dei marcatori all time del Napoli. Un primato condiviso con Marek Hamsik, come ricordato dallo stesso calciatore in un video.

Il messaggio di Mertens: “Mi sento napoletano anch’io”

Mertens Chelsea
(Photo by Getty Images)


SEGUICI SU INSTAGRAM PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

“Anche io mi sento napoletano e voglio aiutare la Fondazione Cannavaro Ferrara. Voglio mettere questa maglia della partita Napoli-Barcellona, durante la quale ho raggiunto il record di Hamsik”.

L’iniziative Je sto vicino a te

In queste settimane l’emergenza Covid-19 ha scatenato parallelamente un altro contraccolpo, mettendo in seria difficoltà le famiglie più bisognose, le persone fragili e i senzatetto, in maniera urgente.

La Fondazione Cannavaro Ferrara, che ha già predisposto erogazioni liberali a sostegno di strutture sanitarie in emergenza, ha deciso di dare un contributo anche al territorio partenopeo lanciando un’iniziativa online.

Grazie al contributo di tanti amici, da oggi è attiva una campagna di aste di memorabilia calcistici, accompagnata da uno slogan che vuole ribadire questo impegno.

Ciro, Paolo e Fabio sono uniti da esperienze di gioco che li hanno resi protagonisti sui campi di calcio di tutto il mondo. Questo è accaduto anche e soprattutto da fattori che fanno parte del loro DNA, come l’essere napoletani e l’amore per il proprio territorio.

Animati da questo forte sentimento, hanno deciso di lanciare l’iniziativa estendendo l’invito ad unirsi all’asta solidale ad altri amici del mondo del calcio che hanno un legame con Napoli e con la Campania. La finalità è quella di restituire qualcosa a una popolazione che tanto gli ha dato nel corso degli anni.

Hanno aderito alla campagna fino ad ora: Ciccio Baiano, Salvatore Bocchetti, Marco Borriello, Mimmo Criscito, Danilo D’ambrosio, Antonio Di Natale, Gianluigi Donnarumma, Antonio Floro Flores, Pasquale Foggia, Ciro Immobile, Lorenzo Insigne, Armando Izzo, Rolando Mandragora, Antonio Mirante, Vincenzo Montella, Antonio Nocerino, Raffaele Palladino, Fabio Pisacane, Fabio Quagliarella, Luigi Sepe, Stefano Sorrentino, Guglielmo Stendardo, Pino Taglialatela.

Divise che Uniscono: ogni maglia racconta una sua storia, esprimendo, tramite le parole e i racconti di chi la dona, il valore affettivo che rappresenta. Un valore che è spesso priceless, ma che, grazie alla generosità di chi vorrà conquistarsi un oggetto unico, si tradurrà in un aiuto concreto per chi ha più bisogno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy