Pagliuca: “Meret molto pubblicizzato. È meno bravo di quanto si vuol far credere”

Alex Meret: un’annata da dimenticare che ha fatto ricredere qualcuno, tra questi c’è l’ex portiere del Napoli Gianluca Pagliuca

Napoli, Alex Meret da primo a secondo

Annata piuttosto difficile per Alex Meret. Il portiere infatti, con il cambio di panchina, pare abbia perso il duello con David Ospina. L’avvento di Gennaro Gattuso ha completamente mescolato le carte: il tecnico ha impostato un gioco che parte dal basso, ciò che significa che il palleggio parte dal portiere, ne consegue che quest’ultimo deve avere i “piedi buoni”. Per questo il mister ha visto nel colombiano tutto ciò che gli serve. Così Alex Meret da primo, è passato a secondo. Un cambiamento che non è passato inosservato ai più, soprattutto in vista del fatto che l’ex Spal è considerato da molti una risorsa inestimabile per la Nazionale: un’autentica promessa del calcio italiano.

Pagliuca su Meret: “E’ molto pubblicizzato”

C’è però chi crede che Alex Meret non sia così braco come molti credono. Che sia quasi “pompato” grazie alla pubblicità mediatica che c’è intorno. Tra questi c’è l’ex portiere del Napoli, Gianluca Pagliuca. L’ex estremo difensore ha infatti rilasciato alcune nette dichiarazioni ai microfoni di Top Calcio 24:

Meret è estremamente pubblicizzato. Fa parte di quella categoria di portieri, e più in generale di calciatori, che li fanno più bravi di quelli che realmente sono. Prima devono dimostrarlo di essere, poi dopo si vedrà. Donnarumma invece lo sta dimostrando che è bravo, Meret sicuramente meno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy