Meret vuole tornare titolare: allenamenti specifici per convincere Gattuso, valutazioni sul futuro

Alex Meret ha perso certezze ed il posto da titolare tra i pali del Napoli da quando in panchina c’è Gennaro Gattuso. David Ospina è il portiere che l’allenatore ritiene più affidabile, arrivando a definire il giovane italiano ex SPAL (assieme a Lozano) un calciatore poco adatto alla sua idea di calcio. Il Corriere dello Sport oggi in edicola analizza il momento dell’estremo difensore, che adesso rischia anche di non essere convocato per l’Europeo 2020.

Meret, la valutazione
NAPLES, ITALY – JANUARY 18: Alex Meret of SSC Napoli during the Serie A match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at Stadio San Paolo on January 18, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

CdS – Meret, allenamenti specifici per convincere Gattuso

Ospina ha una migliore attitudine a giocare il pallone con i piedi, avviando la manovra da dietro. Un requisito fondamentale per il calcio di Gattuso, come spiegato più volte dallo stesso allenatore in conferenza. Il colombiano è preferito per una questione puramente tecnica. Il quotidiano allora riferisce la determinazione di Meret, che sta facendo di tutto per far cambiare idea al proprio allenatore: “Meret, che tra i pali ha davvero pochi rivali in giro, sta lavorando molto per acquisire maggiore padronanza: sì, sedute e allenamenti specifici palla a terra sono pane quotidiano”.

Gattuso al momento è fermo sulla propria decisione: Ospina titolare, Alex in panchina. Ma in vista del futuro, il portiere italiano sta già facendo un’importante serie di valutazioni…

LEGGI ANCHE –> Gattuso sarà confermato: presto l’incontro con De Laurentiis per il rinnovo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy