Manchester United, Bruno Fernandes: “E’ grazie all’Italia se sono qui adesso”

Bruno Fernandes, centrocampista del Manchester United, è intervenuto in Conferenza Stampa alla vigilia della gara tra i red devils ed il Siviglia valida per la semifinale di Europa League. Si giocherà in Germania, come del resto tutte le partite della Final 8 di questa competizione. L’altra finale vedrà in campo Inter e Shaktar Donetsk nella serata di domani, con la squadra di Conte nettamente favorita, anche se gli ucraini sono esperti della competizione e difficilmente si daranno per vinti.

LE PAROLE DI BRUNO FERNANDES

 

 

Queste le parole dell’ex giocatore di Sampdoria e Udinese:Non posso dire che è stato facile ma i risultati sono buoni e io ho segnato diversi gol. Per me è stato facile perché i miei compagni, lo staff e l’allenatore mi hanno aiutato molto. Tutti mi hanno dato sicurezza. Per me è stato utilissimo, poi ho già giocato in Italia, so cosa vuol dire giocare lontano da casa in campionati diversi. Lì mi hanno insegnato tutto.

Certo la Premier League è un altro mondo, ma ho la fiducia dell’allenatore, dello staff, e i compagni e di tutti al club. Credo che le cose stanno andando bene perché quando hai tutti dalla tua parte riesci a dare il meglio in campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy