CONI, Malagò: “C’è tanta confusione sulla riapertura degli stadi”

Dopo il lockdown per la pandemia da Coronavirus, il calcio italiano è ripartito ma con una variante. Assenti sugli spalti degli impianti sportivi i tifosi. Tutto per evitare l’aumento del contagio da Coronavirus. Una situazione ancora irrisolta quella della presenza dei tifosi negli stadi su cui si è soffermato anche Giovanni Malagò, presidente del CONI, intervenuto ai microfoni di Sky Sport.

CLICCA QUI PER I DATI DEL BOLLETTINO ODIERNO 

CONI, Malagò sulla riapertura degli stadi ai tifosi

Coni Malagò tifosi stadi
Malagò, CONI (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

“Riapertura degli stadi ai tifosi? Questa è una decisione che deve essere presa dal Cts e dal Governo, ma le istanze del mondo dello sport sono chiare. Alla base di questa situazione c’è un discorso economico fondamentale. Quello che stupisce è che c’è una direttiva nazionale e poi ci sono delle direttive regionali che prescindono da questa. Una situazione difficile che genera tanta confusione”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy