Passato, Presente e Futuro – Maksimovic, da riserva a titolarissimo di questo Napoli

La rubrica, a cura di CalcioNapoli1926.it, Passato, Presente e Futuro si occupa di analizzare il percorso di tutti i calciatori del Napoli. Da dove arrivano fino al loro possibile futuro senza dimenticare il momento che stanno vivendo. Il protagonista di questa prima giornata è il difensore serbo, Nikola Maksimovic.

Passato

Maksimovic

 

Dopo alcuni anni passati nelle giovanili del campionato serbo, Maksimovic viene notato dallo Stella Rossa con la cui maglia riesce a mettere a segno anche una rete. La gavetta gli permette di essere notato dalla Serie A ed in particolare dal Torino che lo porta in Italia nel 2013. Con la maglia dei granata scende in campo prima come difensore centrale e, poi, come esterno di difesa. Una posizione che gli permette di collezionare 76 e di conquistare una maglia da titolare. Nel 2016, il Napoli si mette sulle sue tracce e lo acquista prima in prestito (2 milioni) con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro. Con Sarri non riesce, però, a trovare il giusto spazio e viene spesso mandato in prestito. Una situazione che porta i tifosi a definirlo come uno dei più grandi errori dell’era De Laurentiis. La musica cambia, però, con l’arrivo sulla panchina di Ancelotti

Presente

Maksimovic

 

L’arrivo del tecnico è un vero toccasana per il calciatore serbo che, in più di un occasione, lo ringrazia per le opportunità che gli sono state date. Con l’arrivo di Manolas sembrava dovesse formarsi una nuova coppia d’oro con Koulibaly. Le condizioni del senegalese, invece, non hanno convinto il tecnico Ancelotti e nemmeno Gattuso. Complici anche importanti problemi fisici. Il tecnico calabrese, in particolare, gli ha dimostrato subito tutta la sua fiducia. Nelle prime gare sotto la guida dell’ex rossonero ha dovuto fare i conti con qualche problema fisico salvo riuscire a recuperare il meglio delle condizioni. Da quel momento è diventato il padrone di un posto da centrale un difesa proprio in coppia con il greco. Non hanno sempre funzionato alla perfezione, qualcosa c’è sicuramente da migliorare. Ma il riscatto per l’ex granata è arrivato.

Futuro

Maksimovic

Un riscatto che potrebbe concretizzarsi anche in occasione della prossima stagione calcistica. In passato, Maksimovic è stato ceduto in prestito. O spesso si è ritrovato sul mercato senza mai trovare la giusta destinazione. Nella prossima sessione di calciomercato estivo potrebbe addirittura non trovarsi sulla lista dei calciatori da cedere. Anzi potrebbe essere su quella delle pedine da preservare e fare crescere ulteriormente. Insomma una vera e propria occasione per il difensore. Un’occasione importante da cogliere al volo.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

di Maria Ferriero

© Riproduzione Riservata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy