GdS – Gattuso piange ma non molla: nel lutto ha scoperto l’amore

Terribile lutto per Gennaro Gattuso. L’allenatore ha perso la sorella Francesca, la quale aveva soltanto 37 anni. La donna era affetta da una malattia incurabile: ma non per questo, quando arriva la morte, fa meno male. Il dolore è lo stesso: forte, intenso. Ringhio però è un combattente dalla nascita e nonostante le lacrime, non molla. Al contrario, conforta la famiglia e si fa carico anche della loro disperazione. Una nota positiva in tutta questa sventura l’ha però trovata: l’amore incondizionato di un popolo intero, ne parla La Gazzetta dello Sport.

Napoli, Gattuso nel lutto trova l’amore di un’intera città

Gattuso sorella
Gennaro Gattuso (Getty Images)
Nel dolore Rino Gattuso ha scoperto l’amore di un’intera città. Napoli lo sta ricoprendo d’affetto, in queste ore. Gli è accanto, così come è nel suo modo di fare, condividendone la sofferenza. Sua sorella Francesca è volata lassù, senza poter contare sulla pietà di un male che l’ha aggredita, sconfiggendone la resistenza e generando sconforto e dolore in chi l’ha amata. Rino non si è lasciato andare, ha pianto, nascondendo quelle lacrime a mamma e papà. Lui, l’uomo forte di casa ha pensato soprattutto ai genitori, a confortarli, dicendo loro di non sentirsi in colpa, che nulla di più avrebbero potuto fare per impedire alla morte di prendere il sopravvento e portare via la giovane Francesca
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy