Lucas Vazquez e la maxi offerta dal Qatar: in passato piaceva al Napoli

Lucas Vazquez, talentuoso attaccante del Real Madrid classe ’91, potrebbe lasciare la camiseta blanca in via definitiva. Dall’approdo nelle giovanili nel 2007 fino alla Prima Squadra: lontano da Madrid soltanto per la stagione all’Espanyol nel 2014/2015. Adesso – riferisce Marca – potrebbe accettare la maxi offerta arrivata dal Qatar.

Lucas Vazquez riflette: maxi offerta dal Qatar

Vazquez Callejon
MADRID, SPAIN – SEPTEMBER 25: Lucas Vazquez of Real Madrid CF greets the audience after the Liga match between Real Madrid CF and CA Osasuna at Estadio Santiago Bernabeu on September 25, 2019 in Madrid, Spain. (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

Un’offerta di quelle difficili da rifiutare, ma il calciatore ha chiesto qualche giorno per riflettere prima di prendere una decisione definitiva. Lo spazio a Madrid è poco, le offerte al momento non ci sono e questa qatariota potrebbe essere l’unica pista possibile per giocare con continuità. Napoli e Tottenham in passato erano state accostate a Vazquez, ma non c’è mai stata un’offerta ufficiale. Semplice interesse, mai oltre i sondaggi esplorativi.

LA CARRIERA 

Entra a far parte del settore giovanile del Real Madrid nel 2007. Dopo una stagione con il Real Madrid C, a partire dal 2011 viene aggregato alla seconda squadra, il Real Madrid Castilla. Il 19 agosto 2014 passa in prestito annuale all’Espanyol, con cui colleziona 33 presenze in Liga BBVA condite da 3 gol.

Il 3 giugno 2015 l’Espanyol acquista il giocatore a titolo definitivo. Tuttavia, il successivo 2 luglio, il Real Madrid esercita la clausola di riacquisto, portandolo a vestire nuovamente la camiseta blanca. Il 28 maggio 2016 ottiene il suo primo trofeo, la Champions League, vincendo nello stadio San Siro la finale ai rigori dopo l’1 a 1 nei tempi regolamentari contro l’Atlético Madrid. L’anno successivo si aggiudica sia il campionato, sia la Champions League. Inizia la nuova stagione vincendo la Supercoppa UEFA per 2-1, contro il Manchester United. Nel corso dell’annata conquista nuovamente la Champions League, sconfiggendo in finale il Liverpool.

NAZIONALE – Convocato per gli Europei 2016 in Francia, scende in campo negli ottavi di finale contro l’Italia. Il 21 maggio 2018 viene incluso dal commissario tecnico della Spagna Lopetegui nella lista dei convocati per il Mondiale di Russia 2018, che per la nazionale spagnola si conclude allo stadio degli ottavi di finale, nei quali viene sconfitta ai rigori dai padroni di casa della Russia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy