Lozano, l’ex Presidente: “Hirving non mi ha sorpreso, pochi i 42 milioni spesi”

Dopo la seconda doppietta in campionato contro l’Atalanta, dopo la prima con il Genoa, tutti i riflettori sono puntati su Hirving Lozano. Il messicano conta come uno dei nuovi acquisti, considerando il suo primo anno molto cupo. 4 gol in 3 partite giocate, ma oltre le reti in se anche le ottime azioni di gruppo lo hanno premiato. Del suo rendimento ne ha parlato il Presidente del Pachuca Jesus Martinez Patiño, ex squadra del Chucky.

LE PAROLE DELL’EX PRESIDENTE DI LOZANO

(Getty Images)

Queste le parole del Presidente del Pachuca Jesus Martinez Patiño: “Lozano non mi ha colpito per niente, me l’aspettavo proprio così. Hirving è un attaccante devastante, in grado di rompere gli equilibri e i meccanismi tattici di ogni partita. Parliamo di uno dei migliori talenti offensivi in circolazione, il Napoli ha fatto un vero affare l’anno scorso: non ve lo dimenticate mai. Oggi lo vedo carico e determinato ad aiutare i partenopei a raggiungere tutti i loro obiettivi.

Già l’anno scorso vi dissi che Lozano era un colpo Scudetto per il Napoli e che per 42 milioni di euro era regalato o quasi. In Italia è cresciuto e sta maturando ulteriormente, sono convinto che si confermerà un vero top player. Già quando era ancora in Messico o al PSV in Olanda, d’altronde, tutte le big del mondo pensavano a lui. 

Dove può arrivare il Napoli? È ancora presto per dirlo, ma sono convinto che Hirving possa davvero regalare agli azzurri tanti gol e tanti assist in questa stagione e non solo. Qui al Pachuca lo seguiamo sempre con grande affetto, siamo davvero fieri di lui e gli facciamo il nostro più sentito in bocca al lupo. Questa sarà sempre la sua casa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy