CdS – Lozano non convince Gattuso: anche i tifosi sono delusi. Valutazione economica quasi dimezzata

Quattordici minuti. E’ questo l’ultimo minutaggio dell’attaccante del Napoli, Hirving Lozano. Il calciatore rientra nella categoria degli acquisti più costosi dell’era De Laurentiis. Oggi, però, la sua valutazione è drasticamente cambiata. Lo ha voluto fortemente Carlo Ancelotti, in estate ancora tecnico dei partenopei, accontentato subito dal ds Giuntoli e della società. Dopo sei mesi di corteggiamento è arrivata la proposta definitiva dei partenopei che si sono accaparrati il calciatore con ben 50 milioni di euro. Una cifra che, in questa stagione, si è quasi dimezzata. Nuovi numeri, quindi, specchio del momento di un calciatore parso in grande difficoltà nel campionato italiano

La situazione

Lozano, la valutazione

La valutazione ed il momento di Lozano sono stati analizzati anche dall’edizione odierna del Corriere dello Sport. Il quotidiano ha sottolineato come il calciatore sia arrivato tra numerose incertezze in quanto aveva da poco superato un problema fisico. Una situazione che non gli aveva permesso nemmeno di allenarsi al meglio. Contro ogni previsione, poi, la sua stagione è cominciata al meglio con il gol messo a segno il 31 Agosto ovvero il giorno in cui la sua prima rete in Serie A è stata quella contro la Juventus. Un punto a suo favore soprattutto agli occhi dei suoi tifosi. Da qual momento, però, la sua posizione non è migliorata. Il calciatore non ha dato più certezze al tecnico Ancelotti e nemmeno al nuovo allenatore Gattuso che non lo ha schierato in campo. Salvo la sfida al Perugia in Coppa Italia ed i pochi minuti concessi contro il lecce. Tale situazione ha fatto crollare anche la valutazione economica: oggi per il messicano potrebbero bastare 35 milioni di euro.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU FACEBOOK

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy