Passato, Presente e Futuro – Llorente alla ricerca di una destinazione: un sogno durato una stagione

La rubrica, a cura di CalcioNapoli1926.it, Passato, Presente e Futuro si occupa di analizzare il percorso di tutti i calciatori del Napoli. Da dove arrivano fino al loro possibile futuro senza dimenticare il momento che stanno vivendo. Il protagonista di questa prima giornata è l’attaccante Fernando Llorente.

Passato

Llorente passato

Un bagaglio ricco di esperienza quello dell’attaccante spagnolo Fernando Llorente. La Liga spagnola, Serie A e Premier League sono i campionati in cui il calciatore ha potuto mostrate tutte le sue doti e tutte le sue caratteristiche tecniche e tattiche. Soprattutto con la maglia della Juventus è riuscito, nonostante le difficoltà di adattamento iniziale, a maturare un buon minutaggio. In Premier, invece, ha vestito la maglia del Tottenham. Un suo gol, quello decisivo, ai quarti della Champions League nel 2019, ha permesso alla squadra inglese di arrivare alla semifinale di quella edizione. Una stagione che gli ha permesso di mettersi in mostra e che ha mosso l’interesse del Napoli. La squadra partenopea lo ha portato all’ombra del Vesuvio a parametro 0 e gli ha affidato quella maglia che una volta era di Higuain.

Llorente presente

Esordisce in occasione della terza giornata di campionato contro la Sampdoria ed è subito decisivo con un assist a favore del compagno Mertens. Mentre mette il suo zampino internazionale e vincente ancora in Champions League quando realizza il gol del 2-0 a favore dei partenopei nel match del San Paolo contro il Liverpool. Un momento molto felice quello di Llorente nella prima parte della stagione con Ancelotti sempre pronto a trovargli un posto in questa squadra. Con Gattuso, invece, la situazione è più complessa. Per il calciatore ci sono sempre meno spazi con il belga sempre in prima linea.

Futuro

Llorente futuro

Allo spagnolo, quindi, sembra ormai chiaro che al Napoli con molta difficoltà potrebbe essere la prima scelta. Una situazione che, a lungo andare, potrebbe diventare pesante. Per questo motivo l’attaccante sembra pronto a guardarsi intorno. Ogni giorno con più convinzione. Con l’obiettivo di trovare una nuova destinazione dove avere ancora più spazio per mostrare quello che è ancora capace di fare.

CLICCA QUI SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

di Maria Ferriero

© Riproduzione Riservata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy