Lecce, il pres. Sticchi Damiani: “Sbagliato rinviare Serie A a maggio, serve unità”

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss del caos rinvii in Serie A e della prossima riunione di consiglio della Lega Calcio. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Siamo di fronte ad una soluzione delicata. Rinviate le gare a porte chiuse di sabato mattina è una scelta che ha sorpreso tutti. I recuperi a giochi ormai quasi fatti non mi sembra giusto. Recuperare nel fine settimana e rinviare un turno completo ad un’altra data sarebbe giusto. Siamo stati tutti convocati mercoledì mattina a Roma, speriamo di garantire al meglio il continuo del campionato”.  

Napoli Lecce, l'analisi di Casaglia
NAPLES, ITALY – FEBRUARY 09: Marco Mancosu of US Lecce scores the 1-3 goal during the Serie A match between SSC Napoli and US Lecce at Stadio San Paolo on February 09, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Lecce, Sticchi Damiani: “Il 13 maggio non garantisce la regolarità del campionato”

“Questa vicenda sembrava riguardare pochi rinvii e partite, poi si è allargata ed è stata portata in Assemblea. Sono sicuro che mercoledì tutti rappresenteremo le cose con la stessa dignità. Speriamo che non tutti portino l’acqua al proprio mulino ma che si arrivi a una decisione unita. Il 13 maggio non garantisce la regolarità del campionato per squadre che si devono salvare o arrivare ad altri obiettivi.

L’Atalanta è una squadra fortissima atleticamente, possono essere devastanti. Dispiace il 2-7 dopo il 2-2 recuperato nel primo tempo. Meriti all’Atalanta. Ieri clima importante, alla fine della gara e del 2-7 la squadra è stata applaudita da tutti i tifosi. E’ segno di una maturità importante da parte di tutti, la squadra viene dalla C e sta lottando per la salvezza”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy