Lazio, Luis Alberto verso il clamoroso addio: la società non perdona la polemica. I fatti

La Lazio sta cercando una soluzione alla situazione di Luis Alberto. Il calciatore spagnolo, simbolo delle ultime stagioni biancazzurre, potrebbe lasciare la capitale ben presto.

Il tutto è partito da uno sfogo social da parte del calciatore, che aveva accusato la società di aver acquistato un aereo, ma di non essere in regola coi pagamenti degli stipendi dei calciatori. Luis Alberto ha poi fatto retromarcia e chiesto scusa, ma la situazione già appare irreparabile.

Tare aveva cercato di fare da mediatore tra la società e il calciatore, con alcune dichiarazioni riferite da La Gazzetta dello Sport:

Non si discutono le qualità del giocatore, ma i comportamenti fuori dal terreno di gioco. Chi manca di rispetto, deve pagarne il prezzo. Lui ha fatto un passo indietro, ma un simile episodio non si deve più ripetere in futuro.

Tuttavia, pare sia troppo tardi. Nessuna multa salata, perché il comportamento del giocatore non pare orientato al vero pentimento. Da qui il pensiero di cederlo, però sarebbe perdere un pezzo da novanta e anche una sconfitta economica. Inter e Juventus sono alla finestra. Nelle prossime ore, nel frattempo, è previsto un faccia a faccia tra Peruzzi e Lotito, nel corso del quale si rifletterà sul da farsi. Avrà un peso importante anche l’opinione di Inzaghi, che considera Luis Alberto professionalmente molto importante.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy