Lautaro, vedi Napoli e poi segni: è la bestia nera dei partenopei

Quest’oggi alle 20.45 si giocherà Inter-Napoli e un giocatore su tutti attende proprio i partenopei: Lautaro Martinez. L’argentino infatti non segna dal 22 novembre: la partita della rimonta per 4-2 sul Torino.

Lautaro, vedi Napoli e poi segni

lautaro
NAPLES, ITALY – JUNE 13: Lautaro Martinez of FC Internazionale competes for the ball with Eljif Elmas of SSC Napoli during the Coppa Italia Semi-Final Second Leg match between SSC Napoli and FC Internazionale at Stadio San Paolo on June 13, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Marco Luzzani – Inter/Inter via Getty Images)

Lautaro Martinez è la bestia nera dei partenopei. L’attaccante argentino infatti ha sempre segnato al Napoli da quanto è approdato in Italia (soltanto una volta è andato a secco). Per questa ragione il giocatore è pronto a far male ancora una volta agli azzurri. Ne scrive così il quotidiano di Tuttosport:

Vedi il Napoli e poi segni. La squadra campana è uno dei bersagli preferiti di Lautaro Martinez che non ha mai lasciato nulla di intentato contro i partenopei: solo in una partita di campionato, da quando gioca in Italia, non ha colpito. Alla luce di questa striscia favorevole, per l’attaccante argentino la formazione di Rino Gattuso sembra l’avversario ideale per ritrovare la rete che manca da tre giornate in campionato

I precedenti

Lautaro ha rifilato 3 gol in quattro incontri di campionato al Napoli. Il primo è stato quello dall’impatto più significativo perché ha deciso in pieno recupero la sfida di Santo Stefano del 2018, ancora bloccata sullo 0-0 dopo 93 minuti. […] Quella del ritorno sarà l’unica sfida con i campani senza gol per Lautaro in Serie A (è rimasto a secco anche nelle due gare della semifinale di Coppa Italia della scorsa stagione). Ed è anche l’unica sconfitta in campionato dell’Inter contro gli azzurri (un pesantissimo 4-1). Il numero 10 torna alla carica nello scorso campionato: firma sia il 3-1 in trasferta che il 2-0 in casa, mettendo al sicuro i punteggi aperti da una doppietta di Lukaku all’andata e da una rete di D’Ambrosio al ritorno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy