TS- Koulibaly, il PSG ci prova: proposto prestito con obbligo di riscatto. La risposta del Napoli

All’antivigilia dell’inizio del campionato di Serie A sono ancora tante le situazioni di mercato da chiarire in casa Napoli. Sciolto ogni dubbio sulla partenza di Milik, il quale si accaserà alla Roma, ora gli azzurri dovranno snellire la rosa piazzando i tanti esuberi e definire la situazione di Kalidou Koulibaly. Per il difensore senegalese non sono arrivate le offerte che De Laurentiis si aspettava, ma non è detto che resti all’ombra del Vesuvio. Raffaele Auriemma, nell’edizione odierna di Tuttosport, ha fatto il punto della situazione riguardo la vicenda.

Koulibaly tra Napoli, City e PSG

koulibaly city psg
Kalidou Koulibaly (Foto CN1926)

Il futuro di Koulibaly a Napoli è tutt’altro che ben definito. Il calciatore è nel mirino di PSG e Manchester City che però non hanno portato a De Laurentiis un’offerta all’altezza delle pretese del club partenopeo. Raffaele Auriemma, nell’edizione odierna di Tuttosport, ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda la situazione del sengalese: “Il Manchester City è fermo sulle sue idee. I citizens non hanno intenzione di parlare con il Napoli per arrivare a Koulibaly. Pesa ancora lo sgarbo ricevuto nella vicenda di Jorginho. Il PSG, invece, ha fatto una proposta concreta agli azzurri. I parigini hanno proposto un prestito oneroso con obbligo di riscatto a distanza di 9 mesi, in virtù delle restrizioni del Fair Play finanziario. Una proposta di 52 milioni più 7 di bonus, che non ha convinto il presidente partenopeo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy