Koulibaly rivela: “Ho chiamato Osimhen, vi svelo cosa gli ho detto”

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole in merito all’affare di Osimhen.

Le parole di Koulibaly su Osimhen

Koulibaly

“Ho parlato con Osimhen ma sapeva già tutto, mi ha solo chiesto conferma. Gli ho detto che a Napoli si sta benissimo. Quando sono arrivato qua avevo un po’ di paura, ma dopo due settimane mi ero già ambientato e mi sentivo a casa, anche lui avrà questo sentimento. Qua a Napoli sono tutti bravi, mi stanno tutti vicino e mi chiamano sempre. La verità è che Napoli è una bellissima città con una grande tifoseria. Qui sono tutti appassionati di calcio, non accade da nessun’altra parte”.

Il commento sulla stagione

“L’obiettivo è finire la stagione benissimo e poi cercare un grande risultato col Barcellona. 

Adesso abbiamo altre 3 partite che vanno giocate al massimo per poter poi essere pronti per la sfida di Champions. Dobbiamo crescere e soprattutto migliorare come mentalità. Non abbiamo timore e cercheremo di affrontare alla pari il Barcellona per giocarci la qualificazione fino alla fine.

Non ho commesso alcun fallo da rigore su Kulusevski. Ho chiesto all’arbitro di guardare il Var. Gattuso ha ragione, a volte ci manca la mentalità. Ma grazie ai suoi consigli miglioreremo anche sotto quest’aspetto. Il mister ci ha inquadrato molto bene, ha raddrizzato tutto quello che non andava e ci ha dato tanta fiducia e carattere. Lo seguiamo tutti perché ci sta dando le chiavi giuste per maturare e diventare una squadra sempre più competitiva”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy