CdS – Koulibaly Allan, calano drasticamente le valutazioni: oggi basta davvero poco per portarli via

Un cambiamento drastico quello di alcuni calciatori del Napoli in questa stagione. Una situazione che sembrano conoscere bene sia Koulibaly che Allan. Entrambi, infatti, stanno vivendo il loro momento peggiore da quando sono arrivati a vestire la maglia dei partenopei. Entrambi sono arrivati in ritardo, per i rispettivi impegno con le Nazionali, ma soprattutto sono tornati fuori forma.

Il momento

Koulibaly Allan, la situazione

L’edizione odierna del Corriere dello Sport ha fatto il punto della situazione circa il momento di entrambi i calciatori di Gattuso. Il difensore Koulibaly, dopo gli impegni in Coppa d’Africa con il Senegal, è tornato a disposizione della squadra solo a Ferragosto ed è sceso subito in campo mostrando, però, le prime difficoltà. Problemi che sono cresciuti nel corso dei mesi fino all’infortunio che lo tiene fermo ai box ormai da mesi. Una condizione che sembra influenzare anche la valutazione economica. Dalla scorsa estate sulle sue tracce c’è il PSG che sembrerebbe essere pronto ad una nuova offerta. Questa volta, però, la valutazione non è più di 108 milioni di euro, ultima offerta presentata per lui da una pretendente, ma la cifra di oggi è pari a 70 milioni di euro

Stesso discorso vale per il centrocampista Allan. Impegnato con il Brasile, questa estate ha raggiunto il Napoli durante la tournée americana per cui non ha preso parte al ritiro di Dimaro. Il brasiliano è sembrato subito primo del mordente che lo ha caratterizzato. La situazione è peggiorata quando è stato prima indicato capo degli ammutinati in occasione della scelta di non continuare il ritiro. Poi, il tecnico Gattuso ne ha criticato il modo di allenarsi e lo ha messo fuori rosa. Al momento, quindi, anche la sua valutazione è drasticamente diminuita ed anche per lui resta il PSG alla finestra. Oggi la valutazione è di 40 milioni di euro a fronte dei 70 milioni offerti la scorsa stagione.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy