Kobe Bryant, perché la sua morte ha colpito di più gli italiani? Ecco la storia della leggenda cresciuta tra i campetti di Reggio Emilia

Il mondo è ancora in shock per la morte della leggenda dei Los Angeles Lakers e dell’NBA Kobe Bryant, soprattutto l’Italia, dove gli amanti dello sport con la palla a spicchi sono davvero in lutto. Questo perché Kobe era uno di noi, era cresciuto tra le strade di Reggio Emilia, dato che il padre Joe, dopo 10 anni nell’NBA, era arrivato proprio nel nostro paese per giocare con diverse maglie del campionato italiano di Basket. Una perdita troppo dolorosa e troppo prematura, che ha colto di sorpresa tutti gli amanti di questo fantastico sport e non. Ancora una volta, Rest In Peace Black Mamba

Ringraziamo i ragazzi di Basketime Reggio Emilia per averlo reso immortale alla comunità italiana con quest’intervista.

Kobe Bryant, il messaggio del Napoli
SHENZHEN, CHINA – MARCH 16: Kobe Bryant attend the FIBA Basketball World Cup 2019 Draw Ceremony at Shenzhen Bay Arena on March 16, 2019 in Shenzhen, China. (Photo by Lintao Zhang/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy