Juventus, la tesi di Pirlo: “Adottare un tipo calcio più offensivo è la chiave verso la vittoria”

Attraverso il sito internet della FIGC, è stata resa pubblica e disponibile a tutti la tesi di Andrea Pirlo, nuovo allenatore della Juventus. L’ex centrocampista bianconero e della Nazionale ieri ha conseguito il patentino UEFA Pro a Coverciano, e dunque ha dovuto presentare una tesi sugli argomenti trattati.

LA TESI DI PIRLO

Questa di seguito la tesi dell’allenatore della Juventus Andrea Pirlo: “Credo che un calcio propositivo, di attacco e di qualità possa dare grandi vantaggi. Maggior entusiasmo nell’ambiente, maggior coinvolgimento da parte di giocatori e staff. Dinamiche, queste, necessarie per riuscire a creare quell’empatia che è alla base delle squadre di successo. Sono convinto inoltre che ricercare questo tipo di calcio possa dare più possibilità di arrivare poi alla vittoria finale. Il calcio è uno sport con il punteggio molto limitato a differenza di altre grandi discipline sportive (dal basket alla pallavolo). Questa “piccola ma grande” differenza determina che talvolta non sia la squadra che ha meritato di vincere a portare a casa il risultato finale. Numerose ricerche hanno dimostrato però che nel medio-lungo termine le prestazioni tendono ad allinearsi ai risultati, motivo in più per ricercare fin da subito un gioco di qualità che produca tante occasioni da goal e che nel tempo ci porti dunque alla vittoria!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy