Juventus, Agnelli: “Riscrivere la storia è diventata una nostra abitudine”

Il patron della Juventus, Andrea Agnelli è intervenuto a margine dell’iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico. Per l’occasione è stato, infatti, emesso un francobollo per omaggiare lo Scudetto vinto nella stagione 2019/20. Presente anche la stampa a cui il numero uno dei bianconeri ha rilasciato alcune dichiarazioni. Di seguito quanto messo in evidenza dal portale online della Gazzetta dello Sport.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL CALCIO NAPOLI

Juventus, le parole di Agnelli

juventus agnelli
(Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)

“Riscrivere la storia e superare se stessi è diventata da ben 9 anni una piacevole abitudine per chi ha il vessillo bianconero nel cuore. Pur cambiando interpreti, a partire dalla guida tecnica di Maurizio Sarri, la Juventus ha dimostrato di possedere un DNA unico, in cui lo spirito combattivo è secondo solo alla voglia di vincere. Un’annata particolare, contraddistinta da una terribile epidemia che ha sconvolto il mondo, colpendoci tutti in modo tanto duro quanto inaspettato. A causa di questa piaga l’annata si è protratta fino all’estate e ha costretto i nostri campioni a uno sforzo supplementare.

Futuro? Nuove sfide ci attendono, e siamo certi di arrivare pronti e fiduciosi grazie alla passione e alla determinazione del nostro lavoro quotidiano. Per dimostrare ancora una volta cosa significhi essere della Juventus. Ed essere i più forti”.

CLICCA QUI PER VIDEO E FOTO ESCLUSIVE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy