Juve Stabia, Provedel racconta il gol: “Ci ho sperato, sto realizzando adesso”

Ivan Provedel, portiere della Juve Stabia, è stato protagonista ieri sera nella gara con l’Ascoli segnando il gol del pareggio. In pieno recupero, al 90+5′, il portiere esce dai pali e sale fino nel cuore dell’area di rigore avversaria per colpire di testa e fare 2-2. Oggi l’estremo difensore è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo per raccontare l’emozione di quel finale di gara. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Ieri speravo che la palle entrasse. Lì per lì non me ne sono reso conto, forse sto realizzando adesso, la cosa più bella è stato l’abbraccio dei miei compagni. Anche col Pisa ci sono andato vicino, questa volta è andata bene, ci serviva il punto. Di Gennaro ha fatto un gol pazzesco. La marcia secondo me c’era già col Perugia, ma un po’ non abbiamo concretizzato, un po’ siamo stati penalizzati da episodi, abbiamo lasciato punti per strada, ma la prestazione ieri è una dimostrazione della crescita, il cammino continua e dobbiamo sempre migliorare perché la strada è ancora lunga”.

Provedel e l’avventura poco fortunata in Serie A

“Ho passato un brutto periodo con il grave infortunio, in Serie A ho pagato la categoria ed il fatto che non stavo bene, le cose non sono andate come speravo. All’Empoli sarò sempre grato per avermi lanciato in una platea simile, forse ero al posto giusto, ma nel momento sbagliato. Tutto fa esperienza, a 25 anni non mi sento vecchio, tutto può essere. Juve Stabia? Mi trovo molto bene. Ho trovato un grande gruppo, grande spirito e sono le cose più importanti. Spero di far bene sabato contro il Crotone, con il supporto dei nostri tifosi. Francesco Forte? Ho giocato con lui a Pisa, ci conoscevamo già, è davvero un bravo giocatore”.

EMPOLI, ITALY – DECEMBER 17: Ivan Provedel of Empoli FC during training session on December 17, 2019 in Empoli, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy