Inter, termina oggi la quarantena: nessun calciatore ha presentato sintomi da Coronavirus

Termina oggi la quarantena dell’Inter dopo quindici giorni. La società aveva preso questa decisione subito dopo l’annuncio della positività di Daniele Rugani difensore della Juventus. La squadra bianconera è stata, infatti, l’ultima avversaria dei nerazzurri che, quindi, per precauzione hanno deciso di isolarsi. In questa storia c’è una nota positiva in quanto nessuno dei calciatori ha presentato alcun sintomo legato al Coronavirus. Da oggi, quindi, possono tornare alla normalità o quasi.

Cosa cambia?

Inter quarantena

I calciatori dell’Inter potranno tornare, infatti, alla straordinaria normalità di questi giorni. Una quotidianità a cui ormai tutta la Nazione deve abituarsi. Potranno uscire di casa, infatti, ma solo per fare la spesa, andare in farmacia, portare giù il cane. Tutto alla debita distanza. Non potranno tornare ad allenarsi se non presso il proprio domicilio. Anche loro, come il resto della Serie A, dovrà attendere ancora per riprendere gli allenamenti presso il centro tecnico. Ma soprattutto dovranno attendere prima di tornare in campo. Come per il Napoli, anche per loro sono previste tabelle di lavoro personalizzate ed un regime alimentare consono. Intanto, come rivela la Gazzetta dello Sport, non sono ancora arrivate richieste ufficiale ma qualche calciatore, soprattutto gli stranieri, potrebbero chiedere il permesso per tornare a casa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy