Benevento, Insigne: “Maradona per noi sarà sempre un fratello maggiore”

L’attaccante del Benevento, Roberto Insigne ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb.com. Il calciatore ha commentato la sua esperienza con la maglia della squadra di Vigorito. Non è mancato il ricordo su Diego Armando Maradona, ad una settimana dalla sua scomparsa.

CLICCA QUI PER TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL NAPOLI

Benevento, le parole di Roberto Insigne

benevento insigne
(Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Chi merita la Nazionale? Non faccio nomi per non dare dispiacere a nessuno, ma ci sono calciatori che potrebbero vestire la maglia della Nazionale senza problemi. Quanto a me, ho fatto la trafila delle giovanili e sarebbe un sogno ritrovare anche lì mio fratello Lorenzo. 

Maradona? Sono cresciuto vedendo le videocassette di questo grande campione. Secondo me bisogna ritirare la numero 10 in tutte le squadre, non solo a Napoli, e intitolare lo stadio a Diego Armando Maradona. Un uomo e un giocatore che non dimenticheremo mai, che per noi napoletani sarà sempre un fratello maggiore che resterà nei nostri cuori.

Pubblico? L’anno scorso abbiamo vinto con e grazie a loro, arrivare allo stadio e sentire quel clima di silenzio ci dà un pizzico di tristezza. Il Vigorito è sempre stato un fattore, sono il classico calciatore che si galvanizza quando ha la possibilità di esprimersi a cospetto di un grande pubblico. Quando scelsi Benevento l’ho fatto per due motivi: per la serietà della società e per il calore della piazza”.

CLICCA QUI PER VIDEO E FOTO ESCLUSIVE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy