Insigne: “Siamo la bestia nera del Liverpool. Ammutinamento? La colpa è un po’ di tutti, tanti casini evitabili”

Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, ha rilasciato un’interessante intervista a Sky Sport: l’azzurro ritorna a parlare di Napoli-Liverpool, Napoli-Salisburgo e il conseguente “ammutinamento”

Insigne ritorna a parlare dell’ammutinamento

Dal 18 febbraio ritorna la tanto attesa Champions League e proprio per questo Sky Sport ha realizzato tre interviste in esclusiva a Lorenzo Insigne, Leonardo Bonucci e Papu Gomez. Queste andranno in onda venerdì 7 febbraio alle 23.00 su Sky Sport Football e On Demand, ma l’emittente ha reso noto uno stralcio del capitano partenopeo.

Su Napoli-Liverpool

Sapevamo che dovevamo fare un partita stratosferica perché loro sono i campioni d’Europa. Però eravamo anche consapevoli che ogni volta contro di loro abbiamo fatto grandi partite. E ciò l’abbiamo dimostrato col risultato perché li abbiamo battuti di nuovo (ndr. Napoli-Liverpool 2-0). Siamo diventati tra virgolette un po’ la bestia nera del Liverpool. Andata e ritorno abbiamo preso 4 punti e questa è una grande soddisfazione

Su Napoli-Salisburgo

Siamo usciti con un pareggio che è servito a tanto. C’era tanta amarezza e delusione dopo la partita perché volevamo passare il turno con una giornata in anticipo e non ci siamo riusciti. Poi dopo la gara è successo un po’ di casino che si poteva evitare. E’ un po’ colpa di tutti, però ora non bisogna pensare al passato. La cosa importante è che siamo rimasti compatti e uniti tutti insieme

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy