Insigne: “Mi manca il campo, sento Gattuso e i compagni tutti i giorni. Il gol alla Juve il più importante dell’anno”

Lorenzo Insigne ha rilasciato un’intervista ai microfoni di SKY in questo periodo lontano dal campo. Di seguito le sue dichiarazioni: “Ci stiamo allenando a casa, rispettiamo l’emergenza. Prima viaggiavamo molto e il campo così come gli allenamenti mi mancano. Prima non si avvertiva, ora sì. Stiamo lavorando tutti, utilizzando delle tabelle e ci stiamo preparando con impegno. Seppure in assenza di campionato, siamo dei professionisti e dobbiamo curare la nostra forma fisica”.

Il rapporto coi compagni

“Sento molto Mario Rui, Callejón e Mertens. Su whatsapp ci manteniamo tutti in contatto. Ormai i temi delle risate sono chi ha i capelli più lunghi e vuole rasarseli o la barba. Secondo me chi sta messo peggio sono io (ride, ndr). Proviamo così a condividere questo periodo tenendoci compagnia a distanza”.

Insigne
 (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Il rapporto di Insigne con Gattuso

“É molto buono il rapporto. Sin da quando è arrivato, mi ha fatto sentire importante. Ha un carattere decisivo, è esigente ma sincero. Dice ciò che pensa senza filtri. Ci chiede il massimo della concentrazione e ci segue molto. Essere guidati da un allenatore che ha avuto grandissima esperienza da calciatore, arricchisce molto. Gattuso ha vinto tutto e mette a nostra disposizione la sua grande conoscenza calcistica. Anche col mister siamo in contatti, ci sentiamo addirittura quasi tutti i giorni. Parliamo di calcio, ma anche delle nostre famiglie e dell’emergenza”.

I gol dell’anno

Magari la gente pensa che ce l’ho con loro (ride, ndr) ma io ho fatto 5 gol quest’anno e sicuramente il più importante è stato quello al San Paolo con la Juve. Conoscete la rivalità con loro e segnare contro di loro in casa fa sempre una bella sensazione”. 

Insigne sugli Europei

“Abbiamo costruito un gruppo solido in Nazionale, ormai eravamo lanciamissili. Magari recupereremo anche qualche infortunato. L’obiettivo è fare bene ed essere protagonisti in ogni caso.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy