Insigne: “L’ammutinamento è stato un errore, mai pensato di andare via. Ad Ancelotti dicevo sempre una cosa”

Lorenzo Insigne ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Corriere della Sera

Lorenzo Insigne, capitano azzurro, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Corriere della Sera, soffermandosi sul momento della squadra e sul Napoli di Ancelotti.

Il rapporto tra Insigne e Napoli

Lorenzo Insigne (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Insigne, perché è così difficile imporsi nella propria città? Le aspettative sono sempre alte e al minimo errore paghi. A me non sono mai stati fatti sconti, ma da un paio d’anni ho capito che dovevo migliorare anche fuori dal campo. E va molto meglio”.

Sulla stagione azzurra

Contro l’Atalanta non una delle sue migliori partite. Sinceramente no, non è stata una prestazione all’altezza di tutta la squadra. Probabilmente abbiamo pagato un po’ di stanchezza. Però mi lasci dire una cosa: quindici punti tra il Napoli e l’Atalanta sono troppi. La partita fino a un certo punto è stata equilibrata, la nostra qualità non è venuta fuori ma non abbiamo incontrato avversari irresistibili”.

Il Napoli paga l’inizio di stagione deludente. Sì, è un grande rimpianto. Un peccato, soprattutto per quello che stiamo facendo adesso. Abbiamo fatto un recupero importante con Gattuso, ma resta l’amarezza”.

Capitano nella notte dell’ammutinamento, rifarebbe la stessa scelta? Evidentemente no, ma adesso è anche inutile pensare a ciò che poteva essere e non è stato. Fu un errore, abbiamo pagato e per fortuna ci siamo ripresi”.

Su Ancelotti

Gattuso ha restituito dignità alla stagione del Napoli, qualcosa da imputare alla gestione di Ancelotti? Non sono nessuno per giudicare Ancelotti, allenatore che ha vinto tutto e soprattutto quasi ovunque. Il mister è abituato a grandi campioni, io gli dicevo sempre che noi avevamo bisogno di essere messi sotto pressione, anche bacchettati se era il caso”.

CLICCA QUI PER SEGUIRE I NOSTRI CANALI SOCIAL

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy