Oms, Guerra: “Fa male vedere le immagini di Napoli, non ce lo possiamo permettere”

Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Agorà. Queste le sue parole sulle immagini dei festeggiamenti dei tifosi del Napoli di questa notte a seguito della vittoria degli azzurri contro la Juve.

Guerra sui festeggiamenti dopo Napoli-Juve

Guerra

“Sciagurati. Cosa vuole che le dica… Fa veramente male vedere queste immagini. In questo momento non ce lo possiamo permettere, per fortuna è accaduto a Napoli. Il governatore, il sindaco hanno messo in atto misure di controllo estremamente rigide e l’incidenza del virus è stata minore rispetto ad altri luoghi. Però vi ricordo ancora quanto ha contato la partita dell’Atalanta, all’inizio dell’epidemia, per quanto riguarda l’impatto immediato”, dice ripensando al match Atalanta-Valencia giocato a febbraio a San Siro”.

Il parere di Salvini

Il leader della Lega, Matteo Salvini, ha parlato ai microfoni di Mattino 5 dei festeggiamenti fatti a Napoli dopo la vittoria in Coppa Italia da parte degli azzurri.

“Di fronte ai festeggiamenti di Napoli di ieri mi chiedo dov’era De Luca. Sono contento per Gattuso e per Napoli ma qualcosa non ha funzionato. Hanno rotto le scatole per me e i miei selfie, e ieri c’era qualche migliaio di tifosi. I dati ci dicono che i casi sono in calo ma questo non vuol dire che si cala la guardia. Se i teatri, i cinema riaprono una follia che le scuole non lo facciano. Il ministro dovrebbe chiedere scusa. Fosse per me darei qualche elemento di libertà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy