Giaccherini: “Sarrismo impossibile con Ronaldo, il Napoli aveva un’altra qualità”

Emanuele Giaccherini, calciatore del Chievo, ha spiegato ai microfoni di DAZN le grosse difficoltà che sta incontrando Sarri alla Juventus. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“In questo momento hanno fatto una scelta, hanno preso un allenatore che basa la sua carriera nel gioco e nel fraseggio. Soprattutto a Napoli si è visto il ‘sarrismo’, come è stato definito. Invece alla Juve magari è un po’ difficile perché c’è Cristiano Ronaldo e magari Ronaldo ha un modo di giocare tutto suo: anche se si mette a disposizione della squadra, determinate cose non puoi chiedergli di farle. Il discorso è che Sarri ha fatto più fatica a entrare in questa squadra perché questa squadra è stata costruita negli anni per un determinato tipo di gioco”.

Giaccherini: “Il Napoli aveva un’altra qualità rispetto alla Juventus”

“Mandzukic sarebbe stato fondamentale nella Juventus, secondo me, ma hanno fatto delle scelte. Se tu vedi la Juve e vedi il suo Napoli, è normale che il gioco sia molto più lento e ci sono meno rotazioni. Non si gioca uno-due tocchi, questo perché la qualità dei giocatori del Napoli era diversa da quella dei calciatori della Juventus. Magari questi ti possono risolvere la partita anche singolarmente, il Napoli invece aveva un gioco che ti poteva portare poi al risultato.

Il gioco della Juve è fatto per Ronaldo, non è che Ronaldo gioca per quello che vorrebbe Sarri. CR7 è uno che ti decide le partite e quindi è un po’ la Juve e un po’ Sarri che deve adattarsi a Ronaldo, non vicerversa”.

NAPLES, ITALY – JANUARY 26: Cristiano Ronaldo of Juventus reacts after the Serie A match between SSC Napoli and Juventus at Stadio San Paolo on January 26, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. infodeg_5257949 - 4 mesi fa

    Infatti (horribile dictu), il problema per la Juve di Sarri, é Ronaldo. Ma loro quando vanno al mercato chiedono ” chello ca costa ‘e cchiù). Hanno voluto la bicicletta Sarri, e oggi pedalassero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy