Gattuso: “Non fate paragoni con Ancelotti, non ho ancora dimostrato niente” | VIDEO

Gennaro Gattuso è stato presentato oggi in conferenza stampa come nuovo allenatore del Napoli. Interessante passaggio quello in cui ha parlato del rapporto con Carlo Ancelotti. Ecco qui uno stralcio delle sue dichiarazioni, guarda il video in allegato:

Ancelotti? Volevo chiamarlo già ieri, ci siamo sentiti stamattina. Sono stati due giorni difficili, sapevo che avrei dovuto spiegargli. Per me è stato un papà calcisticamente Carlo, abbiamo vinto tanto. Nei miei momenti di difficoltà in panchina l’ho sempre chiamato e si è messo a disposizione. Ma non avevo bisogno di conferme per sapere che grande uomo è. Ve lo dico già, non fate paragoni. Io sono un allenatore giovane e non mi posso paragonare a lui: spero di fare il 10% di quello che ha fatto Ancelotti in carriera.

Foto SSC Napoli

Il rapporto tra Gattuso e Ancelotti

“Ieri era una partita fondamentale per il club e non mi sembrava il caso di chiamare Ancelotti per discussioni. Ho fatto la scelta giusta a chiamare soltanto stamattina. Si cercano alibi quando si va male, possiamo migliorare in vari aspetti. Vedere questa squadra in settima posizione crea imbarazzo. Parlo di Champions League perché è anche il mio obiettivo, l’anno scorso l’ho mancata per un punto.

Ancelotti è una persona molto navigata, sa le cose che può dire a un collega e quello che non può dire. C’è stata grandissima disponibilità e apertura, mi tengo per me ciò che ci siamo detti. E’ stato importante sentire ciò che mi ha detto”.

LEGGI QUI LA CONFERENZA COMPLETA DI GATTUSO A NAPOLI.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy