Gattuso: “Di Sarri mi piace tutto, ma domani usiamo le nostre armi. Lozano? Non permetto a nessuno di rovinare un allenamento”

Rino Gattuso, tecnico del Napoli, ai microfoni della RAI ha commentato la sfida di Coppa Italia che domani si affronterà contro la Juventus, a Roma.

Di seguito le sue dichiarazioni:

“Non c’è mai il momento migliore per affrontare i bianconeri. Penso che faccia parte del loro DNA, della storia del club. Sono continui da tanto tempo. Hanno una grande mentalità. Dobbiamo essere bravi e rispettarli, giocandocela con le nostre armi. Di Sarri mi piace tutto. Non lo nego e l’ho già detto. Ho fatto tanti copia e incolla da lui, ho visto tanti filmati della sua linea difensiva e di come ha cominciato a palleggiare nel campionato italiano. Mi piace tutto”.

Gattuso sul caso Lozano

Lozano decreto crescita

“Chi è stanco, chi non se la sente, chi non è lucido di testa, può restare nello spogliatoio per me. Non succede nulla se perde un giorno. Loro sanno che chi scende in campo, quando fischio, deve andare a mille allora. Non permetto a nessuno di rovinare un allenamento”.

L’affetto dei napoletani

“In questi giorni sono stati vicino a me e alla mia famiglia. Penso che possiamo dare loro una grande gioia. Dobbiamo concentrarci per giocare al meglio questa finale, per noi e la città.”

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy