Gattuso conferma il modulo: il gol non manca più. L’analisi

Il Napoli segna a valanga. Strano, ma vero. Soprattutto dopo aver concluso il girone di ritorno dello scorso anno con qualche problema di troppo in fase realizzativa. Eppure non è così strano con questo modulo…

Gattuso ritrova la via del gol: il modulo porta benefici

 

Napoli, Juventus, modulo
NAPLES, ITALY – SEPTEMBER 27: Eljif Elmas, Victor Osimhen and Matteo Politano of SSC Napoli celebrate the 6-0 goal scored by Matteo Politano during the Serie A match between SSC Napoli and Genoa CFC at Stadio San Paolo on September 27, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

 

CLICCA QUI PER SAPERE TUTTO SUL NAPOLI

 

L’edizione odierna de Il Mattino ne ha parlato un po’, evidenziando come il cambio del modulo abbia dato una grossa mano agli azzurri sotto rete. L’elemento fondamentale di ciò è la presenza di Victor Osimhen. Il nigeriano infatti attacca la profondità con molta aggressività e dà un peso maggiore a tutto il reparto offensivo. La manovra così ne ha un beneficio, perché le ali (Lozano e Politano) trovano sbocchi dove prima non ce n’erano.

Non solo, perché nel 4-2-3-1 lo stesso Mertens si è ritagliato un ruolo importante in mezzo al campo. Il belga ora gioca d’appoggio al belga e non ha una marcatura fissa: è capace di svariare su tutto il fronte d’attacco fungendo proprio da fantasista.

 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy