Gattuso: “Fui vicino a giocare nel Boca, ma mia moglie disse no. Comanda lei in casa”

Gennaro Gattuso avrebbe potuto chiudere la carriera in Argentina, con la maglia del Boca Juniors. Un viaggio verso il Sud America che ha percorso l’amico e compagno di squadra in Nazionale Daniele De Rossi, dopo il doloroso addio alla Roma.

L’ultima stagione da calciatore di Ringhio è stata quella 2012/2013, vissuta con la maglia del Sion in Svizzera. Il suo finale sarebbe potuto essere decisamente differente, come raccontato dallo stesso Gattuso in passato.

SEGUICI SU INSTAGRAM PER FOTO E VIDEO ESCLUSIVI!

Gattuso: “Nel 2012 potevo andare al Boca Juniors”

ROME, ITALY – JANUARY 11: Gennaro Gattuso head coach of SSC Napoli gestures during the Serie A match between SS Lazio and SSC Napoli at Stadio Olimpico on January 11, 2020 in Rome, Italy. (Photo by SSC NAPOLI/SSC NAPOLI via Getty Images)

Durante un’intervista con Fox Sports, infatti, dichiarò: “Non è un segreto che ho sempre ammirato il Boca Juniors. Sono stato fortunato a giocare un Intercontinentale contro il Boca e ho giocato una partita amichevole in Audi Cup, in Germania. Nel 2012 sono stato vicino ad andare al Boca Juniors. Ma mia moglie comanda a casa, non mi ha lasciato partire. I miei figli erano molto giovani e non era la situazione familiare giusta per andar via.

In quell’anno avevo problemi alla vista, ma io volevo troppo giocare al Boca. Lì devi andare con le pa**e. Andare in quel momento non era la cosa migliore. Volevo andare sentendomi al 100% e per andare in quello stato, ho preferito non andare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy