Fondazione Cannavaro-Ferrara, raccolta una maxi cifra in pochi giorni: svelato chi ha vinto la maglia di Maradona

L’emergenza da Coronavirus ha portato alla nascita di enormi problemi soprattutto a livello economico. Numerose famiglie si sono ritrovate senza lavoro ed impossibilitate anche solo a fare la spesa. Per questo sono state attivate numerose iniziative anche nel mondo del calcio. Prima il Napoli, poi gli stessi ultras ed, infine, l’iniziativa promossa dalla Fondazione Cannavaro-Ferrara. La Fondazione ha messo all’asta la maglia di numerosi campioni del calcio che hanno indossato o indossano la maglia del Napoli. Una proposta che ha riscontrato un estremo successo tanto da permettere di raccogliere, in pochissimi giorni, la cifra di 70 mila euro. Una somma che, come riferisce La Repubblica, è in forte crescita grazie anche al contributo degli stessi calciatori della squadra partenopea.

CORONAVIRUS ITALIA – CLICCA QUI PER I DETTAGLI DEL PROSSIMO DECRETO

Il caso Maradona

Maradona, l'iniziativa della Fondazione Ferrara-Cannavaro

Il pezzo forte dell’iniziativa della Fondazione Cannavaro-Ferrara è senza dubbio la maglia indossata dall’argentino Diego Armando Maradona. Un cimelio che ha dato vita ad una combattutissima asta che ha decretato l’agente di Sebastiano Giovinco come il vincitore assoluto. Su richiesta, con ogni probabilità, del suo assistito, il procuratore ha vinto con un’offerta pari a 55 mila euro. Una somma che ha sbaragliato la concorrenza dell’argentino Paulo Dybala, che si è spinto fino a 40 mila euro, e del Papu Gomez arrivato a 18 mila euro.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy