FIFA, il “Piano Marshall” per la crisi da Covid-19: stanziati 1,5 miliardi per il calcio

La FIFA attua il “piano Marshall” per aiutare il calcio a riprendersi dalla crisi dovuta al Covid-19. Il piano è stato approvato da Consiglio e così saranno stanziati ben 1,5 miliardi di dollari alle sei Confederazioni.

FIFA, il “piano Marshall”

FIFA (Photo by Harold Cunningham/Getty Images)

La FIFA scende in campo per sostenere economicamente il calcio e lo fa con un piano a dir poco rivoluzionario approvato dal Consiglio. Sono disponibili per i 211 membri e per le sei Confederazioni 1,5 miliardi di dollari (circa 1,27 miliardi di euro), attraverso un sistema di sovvenzioni e prestiti combinati. Ogni Federazione, quindi anche quella italiana, beneficerà di un sussidio di 1 milione di dollari (circa 850 mila euro) per proteggere e riavviare il calcio e altri 500 mila dollari (425 mila euro) per il calcio femminile. Inoltre, ci sarà la possibilità di accedere a prestiti senza interessi fino a 5 milioni di dollari (oltre 4 milioni 250 mila euro).

Le parole del presidente Infantino

Infantino
Gianni Infantino (Photo by Elsa/Getty Images)

A tal proposito si è espresso anche il presidente della FIFA, Gianni Infantino:

Questo piano di soccorso è un ottimo esempio di solidarietà e di impegno del calcio in questi tempi senza precedenti. Vorrei ringraziare i miei colleghi dell’Ufficio di presidenza del Consiglio per aver approvato la decisione di andare avanti con una iniziativa così importante a beneficio di tutte le associazioni e confederazioni membri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy