Everton, partenza col botto per Ancelotti: vittoria in casa degli Spurs di Mou

Partenza col botto per Carlo Ancelotti in questa sua seconda stagione con l’Everton in Inghilterra. L’ex allenatore del Napoli era stato molto coraggioso e l’aveva anche annunciato prima della gara, dato che ha schierato i nuovi acquisti in campo senza alcun timore, anche in posizioni inusuali. Le mosse che più hanno ripagato sono state quelle di Allan regista e di James Rodriguez ala destra in un 4-3-3 particolare, con il colombiano che rientrava in mezzo al campo per gestire con il suo sinistro a dir poco magico.

PARTENZA SUPER PER L’EVERTON DI ANCELOTTI

Ma gli eroi della partita, nonostante la buona prestazione, non sono i due sudamericani poco fa citati. Il vero man of the match è l’attaccante inglese Calvert-Lewin, che al 55′ segna la rete decisiva che porta i 3 punti ai Toffees. Niente da fare Josè Mourinho, partenza cupa con il suo Tottenham che deve iniziare questa Premier League subito in salita.

Ancelotti, come detto poc’anzi, aveva anticipato nel pre partita le sue mosse, fidandosi dei nuovi acquisti. Le sue parole: “I nuovi acquisti Allan, Doucouré, James Rodríguez e Nkounkou sono in buone condizioni, si sono allenati bene in settimana. Devono adattarsi alla squadra così come la squadra deve adattarsi a loro. Sono in grado di giocare e sono sicuro che faranno vedere le loro qualità. 

James è stato felice di venire qui anche perché, nella passata stagione, non ha trovato molto spazio. Non vede l’ora di tornare a giocare con continuità. Al momento non è al 100%, ma penso che possa far vedere le sue qualità e con le sue qualità siamo sicuramente migliori“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy