Everton, Ancelotti sulla Superlega: “È inaccettabile, la nostra cultura passa attraverso il merito” | VIDEO

Carlo Ancelotti, allenatore dell’Everton, è intervenuto in conferenza stampa per parlare del fallimento della Superlega, avvenuto in questi giorni. In poco tempo infatti si è passato da un cambio epocale nel calcio europeo ad una rivoluzione fallita, con a capo i presidenti di Juventus e Real Madrid, ancora convinti del progetto nonostante tutto.

LE PAROLE DI CARLO ANCELOTTI

Di seguito le parole di Carlo Ancelotti, allenatore dell’Everton, in conferenza stampa.

Per tutti gli appassionati di calcio sono stati giorni strani e sorprendenti. Avevamo sentito qualcosa a riguardo della Superlega nei mesi scorsi ma non credevo potesse essere possibile la sua realizzazione. Questi 12 club hanno sbagliato e non hanno tenuto conto dell’opinione due parti importanti della questione: da una parte i giocatori e gli allenatori, dall’altra i tifosi. Volevano creare una competizione senza meriti sportivi e questo è inaccettabile! La nostra cultura passa attraverso il merito: chi è bravo gioca, chi non lo è non gioca. Chi è migliore vince e gioca le competizioni migliori“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy