UFFICIALE – Europa League, salta Basilea-Eintracht: decisione anti-coronavirus

Europa League, Basilea-Eintracht non si giocherà. Le autorità locali comunicano che la sfida del 19 marzo prevista al St. Jakob-Park non potrà avere luogo. Questa partita era il ritorno dei sedicesimi di finale (andata a Francoforte giovedì 12 marzo). Un momento di crisi, a cui la polizia del cantone ha risposto non approvando la partita europea, al fine di proteggere la salute della popolazione. Una misura ufficiale per rallentare la diffusione del coronavirus, nonché il carico di lavoro della squadra medica di Basilea.

Basilea-Eintracht, non si gioca: neanche a porte chiuse!

Giocare a porte chiuse – spiega il sito in lingua tedesca Kanton Basel-Stadt – porterebbe comunque a diverse centinaia di tifosi del club avversario in visita a Basilia, radunandosi davanti allo stadio durante lo svolgimento del match. Il Consiglio federale ha vietato lo svolgimento di eventi con oltre un migliaio di persone. Il team medico del Basilea non potrebbe garantire l’attrezzatura necessaria per un dispiegamento così ampio, ma sta attualmente lavorando sui limiti di capacità.

SALZBURG, AUSTRIA – FEBRUARY 28: Andre Silva of Frankfurt celebrates scoring his sides second goal during the UEFA Europa League round of 32 second leg match between RB Salzburg and Eintracht Frankfurt at Red Bull Arena on February 28, 2020 in Salzburg, Austria. (Photo by Sebastian Widmann/Bongarts/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy