Napoli-Genoa, l’Editoriale di Chiariello: “Chi nun téne curaggio nun se còcca ch’ ‘e femmene belle”

Dopo la vittoria col Parma, il Napoli si conferma anche col Genoa. Vittoria importante sia per i tre punti che per i ben 6 gol segnati dagli azzurri. A commentare tale successo è stato il giornalista Umberto Chiariello durante il suo consueto editoriale ai microfoni di Canale 21 durante la trasmissione di Campania Sport

Napoli-Genoa, l’editoriale di Chiariello

NAPLES, ITALY – SEPTEMBER 27: Dries Mertens and Victor Osimhen of SSC Napoli celebrate the 3-0 goal scored by Dries Mertens during the Serie A match between SSC Napoli and Genoa CFC at Stadio San Paolo on September 27, 2020 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Di seguito il consueto editoriale di Umberto Chiariello:

Il Napoli stucchevole del post lockdown e della prima mezz’ora contro il Parma, è un Napoli che non ha vita lunga, evidentemente non soddisfa neanche Gattuso. Il tecnico si affida alle strane coppie Manolas-Koulibaly, nessuno dei due è un regista difensivo, e Fabian-Zielinski. Per avere coraggio ci vuole equilibrio, ma per avere equilibrio ci vuole sacrificio. E il leader di questo principio, il sacrificio, è Dries Mertens

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy