Dossena: “Il 4-3-3 è una certezza, ho un dubbio sul 4-2-3-1 di Gattuso”

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha rilasciato un’intervista l’ex terzino del Napoli, Andrea Dossena. Queste le sue parole sulla situazione della squadra azzurra.

Le parole di Dossena

Dossena su Napoli e Liverpool
(Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

“Lo spogliatoio del mio Napoli era molto tosto e sudamericano, noi italiani diventammo sudamericani e loro diventarono napoletani. A Parma col 4-3-3 o col 4-2-3-1? Sarà Gattuso a decidere dopo aver visto gli allenamenti, col 4-3-3 si va verso una certezza che già si conosce; col 4-2-3-1 bisogna capire se il lavoro di Gattuso sia stato assimilato, certamente avere una alternativa rende tutto più semplice a partita in corso e si può mettere in difficoltà l’avversario.

Gattuso è andato contro ciò che era stato deciso a tavolino, sta valutando i calciatori a disposizione e vuole usare il portiere nella costruzione dal basso ed Ospina magari gli dà più certezze: il ruolo del portiere è molto delicato, essere sempre sotto pressione senza avere il posto assicurato non è semplice”.

Parma, parla Liverani

Fabio Liverani, allenatore del Parma, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport della prossima stagione di Serie A. Di seguito le sue dichiarazioni.

“Il motivo della scelta è sicuramente il d.s. Carli. E poi l’organizzazione: avere un centro sportivo di livello mondiale è fondamentale. E la qualità della rosa sulla quale posso lavorare è di ottimo livello: si può competere per la salvezza e lottare ad armi pari con tutti. E magari, alla fine, arriva anche qualcosa di più. Sono curioso di vedere giocatori che hanno fatto meno anche per problemi fisici. Su tutti, credo che sia l’anno della rivalsa calcistica per Inglese”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy