Lecce-Atalanta, la prova TV punisce Donati: salterà una giornata per aver bestemmiato

Giulio Donati, difensore del Lecce, ha subìto una squalifica. La prova TV, infatti, lo ha incastrato. Nel match giocato contro l’Atalanta, il calciatore, ha bestemmiato. Le telecamere, dopo lo sfortunato autogol, si sono concentrate su di lui ed hanno immortalato il momento.

LA DECISIONE DEL GIUDICE SPORTIVO SU DONATI

Donati in Lecce Atalanta

In merito alla condotta del calciatore Giulio Donati consistente nell’aver pronunciato espressione blasfema al 16° del primo tempo; acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale; considerato che il calciatore in questione è stato chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un’espressione blasfema, nei termini descritti dalla Procura federale, individuabile senza margini di ragionevole dubbio, e che, pertanto, tale comportamento, deve essere sanzionato […]; delibera di sanzionare il calciatore Giulio Donato (Soc. Lecce) con la squalifica per una giornata effettiva di gara“.

Il frame fa riferimento agli istanti immediatamente successivi all’autogol. Il calciatore, preso dalla foga del momento, ha proferito un’espressione blasfema. Sfortunatamente per lui, le telecamere hanno indugiato sul suo volto proprio in quel frangente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy