CdS – Demme scelto da Gattuso per guidare il centrocampo: il tecnico ha un compito per il tedesco

Tutto è in continuo aggiornamento ma cresce il fermento dei tifosi e degli addetti ai lavori per Barcellona Napoli. Dopo l’emergenza Coronavirus sono numerosi gli ostacoli nati intorno alla partita di Champions League e per cui si è costretti a cercare una soluzione. L’ultimo in ordine di tempo è quello relativo ai voli annullati tra la Spagna e l’Italia ed a cui i partenopei potrebbero aver trovato il giusto rimedio. Per il momento, quindi, si scende in campo ed il compito più difficile adesso spetta a Gattuso. L’allenatore, infatti, dovrà provare ad imbrigliare ancora una volta il gioco degli avversari parsi ancora in netta difficoltà anche in campionato. L’obiettivo sono i quarti della competizione sfruttando, quanto possibile, l’assenza dei calorosi tifosi avversari. Ma soprattutto sfruttando quanto visto in campo in occasione dell’1-1 messo a segno nel match di andata. A questo proposito, Demme potrebbe rivelarsi la pedina fondamentale per tutto il sistema.

La soluzione

Demme, il compito di Gattuso

L’edizione odierna del Corriere dello Sport ha provato ad analizzare la strategia del tecnico del Napoli, Gennaro Gattuso. Secondo il quotidiano, il perno fondamentale della squadra sarà il centrocampista tedesco, Diego Demme a cui saranno affidate le chiavi del gioco dei partenopei. L’allenatore ha definito quale dovrà essere il suo compito ovvero ispirare i compagni di squadra. In particolare, dovrà ispirare i movimenti dei compagni di reparto che saranno Fabian a destra e Zielinski a sinistra. Il calciatore ha dimostrato di avere la giusta autorevolezza e si è dimostrato uno dei migliori acquisti della sessione invernale di calciomercato. Ha dimostrato tutto il suo valore fino a questo momento e vorrà di certo farlo anche nella fondamentale sfida del Camp Nou.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy