De Paola: “In Lega Serie A non può prevalere l’interesse da tifosi, tutta propaganda”

Paolo De Paola, giornalista con un passato di primo piano nei migliori quotidiani sportivi italiani, è intervenuto oggi ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di CalcioNapoli1926.it:

“Non giriamo attorno alle cose, Diaconale è un tifoso che vuole vedere la sua squadra concludere il percorso perché sta facendo benissimo. E’ dietro di un punto alla Juventus e in qualche modo vede incresparsi il futuro per una possibile rimonta. Non voglio essere cinico, ma sentire certe cose vuol dire questo. Vedo una situazione che, se si dovesse rimettere in piedi, ben venga, ma ci sono vari segnali: parole di Prandelli bellissime, ci deve essere un distacco tra il lutto e la ripresa, i lutti ci sono ancora, intravediamo la fine del tunnel, non sappiamo quando la raggiungeremo”. 

Jacobelli
ROME, ITALY – OCTOBER 12: (L-R) Paolo De Paola, General Director FIGC Michele Uva, Director Corriere dello Sport Alessandro Vocalelli, president FIGC Carlo Tavecchio, Director Tuttosport Vittorio Oreggia and Xavier Jacobelli attend a press conference at Corriere dello Sport on October 12, 2015 in Rome, Italy. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

De Paola: “Non possono prevalere interessi da tifosi”

“Non possono prevalere interessi da tifosi, capisco forse quelli economici un po’ di più. Capisco il ruolo che uno ha, ma poi diventa propaganda. Non ragionerei come lui per farlo per forze e che se non si fa per forza, allora ci sono secondi fini. A chi può far interesse non concludere la stagione, dalla Juventus in giù? Evidentemente è solo una questione di salute, di quarantena, di malattia, penso sia questo. Non è una domanda che va posta a Cellino o Cairo, va posta a Diaconale che pone il problema, non ce la faccio più con quelli che proclamano teoremi”.

Lazio
ROME, ITALY – JANUARY 08: President of SS Lazio Claudio Lotito shows a commemorative stamp during the ceremony for the 120th Anniversary of the SS Lazio at Castel Sant’Angelo on January 8, 2020 in Rome, Italy. (Photo by Marco Rosi /Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy