De Magistris: “A chi attacca Napoli dedico il finale di Je so’ pazz di Pino Daniele”

Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni attraverso i propri social. La questione portata avanti dal primo cittadino partenopeo è relativa alle troppe critiche sulla città delle ultime settimane. In un momento di crisi per l’Italia in diverse occasioni, molte persone, hanno provato a screditare l’immagine del Mezzogiorno. Ultimo, in ordine di tempo, è stato Feltri con un attacco a tutto il Sud Italia. Per questo motivo il sindaco della città partenopea ha deciso di prendere le difese della sua terra e dei cittadini che rappresenta.

de MAGISTRIS DIFENDE NAPOLI

“In questi giorni, in queste settimane di pandemia, purtroppo non sono state poche le persone, le trasmissioni, gli articoli che hanno puntato il dito contro Napoli. Contro i napoletani ed il Mezzogiorno con offese, discriminazioni, pregiudizi e qualunquismo. Di fronte a questo ossigeno putrefatto che esce dai polmoni di pseudo intellettuali, mi viene in mente un’immagine. Da adolescente mi recai in un negozio di musica e comprai un 33 giri di un grande poeta napoletano e senza confini che è morto qualche anno fa. Sto parlando di Pino Daniele. A tutte queste persone che hanno da dire contro Napoli e contro il Sud dedico Je so’ pazzo. In particolare il finale di quella canzone”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy