De Magistris sulla Campania ‘Regione gialla’: “Siamo sconcertati. Abbiamo il diritto di capire”

Il premier Giuseppe Conte, nella serata di ieri, ha preso parte ad una nuova conferenza stampa per presentare il nuovo Dpcm. L’Italia è stata definita in tre fasce in base alla situazione sanitaria. Per quanto riguarda la Regione Campania, questa è stata inserita nella cosiddetta “Zona gialla”. Una decisione che sembra essere discorde dai dati relativi ai contagi diramati dalla Regione nelle ultime settimane. Tale posizione è anche quella di Luigi De Magistris, sindaco della città di Napoli. Di seguito la nota diramata dal mezzo stampa ANSA.

CLICCA QUI PER LE LINEE GUIDA PER LA REGIONE CAMPANIA

Campania Regione Gialla, le parole di De Magistris

De Magistris
(Photo by Getty Images)

“Gli ospedali a Napoli, ed in Campania, sono al collasso. Ambulanze utilizzate come letti di reparto, macchine in fila fuori gli ospedali per attendere cure che non arrivano, persone che rischiano di morire perché non ricevono adeguata ed immediata assistenza, positivi sintomatici spesso abbandonati presso le proprie abitazioni. Siccome la situazione è drammatica presso le strutture sanitarie, delle due l’una: o la Regione Campania non fornisce dati reali ed attuali al Ministero della salute, oppure la sanità in Campania è andata in tilt nonostante siamo al livello giallo, il più basso di rischio tra le Regioni in Italia. Siamo sconcertati e preoccupati. Abbiamo il diritto di capire e di ricevere dal Governo informazioni precise”. 

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU INSTAGRAM

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy