Juventus, De Ligt operato alla spalla destra: out tre mesi. Il comunicato

Un’operazione che il difensore della Juventus, Matthijs de Ligt, aveva deciso di rimandare. Un modo per poter affrontare serenamente quanto restava della sua prima stagione in maglia bianconera. Il calciatore ha stretto i denti ed oggi è arrivato in sala operatoria. Un intervento perfettamente riuscito per cui, però, dovrà sottoporsi ad un periodo di recupero. Prima di rivedere in campo dovranno, infatti, trascorrere almeno 3 mesi. Non sarà quindi arruolabile almeno fino al prossimo mese di novembre.

CLICCA QUI PER LE ULTIME SUL CASO MILIK ALLA JUVENTUS

Juventus, De ligt operato: l’esito

de ligt operazione
De Ligt, Juventus (Getty Images)

Tutto è andato, quindi, per il meglio ed a comunicarlo è la stessa Juventus tramite i propri canali social. Di seguito il comunicato ufficiale:

“Questa mattina Matthijs de Ligt è stato sottoposto a intervento chirurgico di stabilizzazione della spalla destra, presso la clinica UPMC Salvator Mundi di Roma. L’intervento eseguito dal dottor Volker Mushal, coadiuvato dai dottori Bryson Lesniak e Fabrizio Margheritini, alla presenza del responsabile sanitario della Juventus Luca Stefanini, è perfettamente riuscito.

I tempi di recupero sono di circa 3 mesi”.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI ANCHE SU TWITTER

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy