De Laurentiis: “Ancelotti come mio padre ma sceglierlo è stato un errore”

Tra gli allenatori che negli anni si sono seduti sulla panchina del Napoli c’è anche Carlo Ancelotti scelto da Aurelio De Laurentiis. Il patron dei partenopei, in occasione di un’intervista ai microfoni del Corriere dello Sport, ha parlato anche di quella scelta. Ma soprattutto delle conseguenze di quella decisione. Inoltre ha rivelato un retroscena su una decisione valutata ma mai messa in atto.

CLICCA QUI PER LE PAROLE SU MAURIZIO SARRI

De Laurentiis e la scelta Ancelotti

De Laurentiis, la scelta Ancelotti

“Carlo Mi ricordava mio padre. Lo scelsi per la tranquillità, la piacevole vicinanza. Prendendoli lui non feci al cosa giusta per il Napoli. Dopo la prima stagione, con la clausola rescissoria presente nel contratto, avrei potuto dirgli ‘Carlo per me non sei fatto per il tipo di calcio che vogliono a Napoli. Conserviamo l’amicizia ma il calcio è altra cosa’. Ti ho fatto conoscere una città che adesso ami e che ti ha sorpresa, ma meglio finirla qui’. Ed, invece sbagliai una seconda volta”.

CLICCA QUI PER VIDEO E FOTO ESCLUSIVE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy